Fondazione CLS - Inserimento lavorativo disabili
15681
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-15681,ajax_fade,page_not_loaded,,paspartu_enabled,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive

Conosciamo i ragazzi

Inserimento lavorativo dei disabili

Cooperativa Lavoro e Solidarietà

La Cooperativa Lavoro e Solidarietà nasce e si sviluppa con l’obiettivo primario di dare dignità di lavoratore ai soggetti portatori di handicap e di favorire l’integrazione, in un ambiente di lavoro comune, tra abili e disabili.

Tutti i ragazzi disabili che lavorano in CLS ricoprono ruoli e mansioni commisurati alle loro capacità.

L’obiettivo primario che la CLS-LA si pone è quello di accrescere le loro abilità e insegnare loro un lavoro.

Le mansioni

I ragazzi con maggiori disabilità, lavorano in team come addetti all’assemblaggio ( ed esempio, compongono le scatole di campioncini per le aziende, assemblano scovolini etc..)

I ragazzi autosufficienti invece, vengono inseriti nel processo produttivo, anche su macchinari come la fustellatrice o il casemaker. Se e quando si rende necessario, vengono affiancati da personale abile.

onlus disabili - Fondazione CLS
onlus disabili - Fondazione CLS
scatolificio

Obiettivo: ACCRESCERE LA LORO ABILITÀ

Il lavoro per i ragazzi è:

inserimento lavorativo disabili

  • RICONOSCIMENTO :  i ragazzi sono consapevoli dei loro limiti e lavorare in CLS accresce la loro autostima
  • QUOTIDIANITÀ : i ragazzi hanno la possibilità di vivere uno spazio produttivo e una normale routine
  • SOCIALIZZAZIONE : ci si relaziona con gli altri ragazzi, ogni giorno
  • TRAINING : i ragazzi imparano un mestiere

Sempre insieme a loro

Durante tutte le ore lavorative , all’interno della struttura è presente del personale sempre a disposizione dei ragazzi per accogliere le loro necessità.

Avendo un punto di riferimento in azienda, anche i genitori si godono la tranquillità e la sicurezza che il luogo di lavoro offre a tutti i suoi dipendenti

Ogni mese tutti i ragazzi disabili si confrontano con la psicologa per dialogare su eventuali problemi lavorativi e relazionali.

inserimento lavorativo disabili
  • La CLS è sempre disponibile ad inserire tirocinanti part-time o full-time con disabilità come:
    • Sindrome di down
    • Disabilità congenita
    • Limitazioni intellettive
    • Anomalie psicologiche

Cooperative Fondazione CLS