Storia

Storia
1983

Nel Febbraio del 1983 un gruppo di genitori con figli disabili insieme all’Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Saronno ed alle associazioni di volontariato, si costituisce in cooperativa per dare un’opportunità lavorativa ai portatori di handicap.

1991

Il 14 Aprile 1991 viene inaugurata la prima Fabbrica della Solidarietà in Via Montoli a Saronno. Ristrutturata una fabbrica dismessa messa a disposizione dell’Amministrazione comunale, riunisce la già esistente attività di scatolificio con il reparto di confezionamento. Ormai la Cooperativa raggiunge un livello industriale e lo sviluppo della Cooperativa necessita assolutamente di spazi più ampi adeguati alle esigenze. L’educazione e la formazione sono fondamentali in un processo di integrazione sociale che possa davvero aiutare la crescita della personalità umana.

1999

Il 12 Settembre 1999 viene costituita la Cooperativa formativo assistenziale CLS FA.

2003

Nasce il Comitato Promotore della nuova Fabbrica della Solidarietà. Accanto alla fabbrica, comincia a svilupparsi il progetto della Casa di accoglienza per i disabili che rimanessero senza più famiglia.

2006

Nel Giugno del 2006 avviene la Posa della Prima Pietra.

2007

Ormai il sogno è diventato certezza, si apre il cantiere e cominciano le opere di scavo e di movimentazione del terreno nel giugno del 2007.

2008

Novembre 2008: i lavori della nuova Fabbrica della Solidarietà sono completati.

2009

A settembre del 2009 viene inaugurata la Casa Accoglienza.

2010

Nel 2010 è stata costituita la Fondazione CLS Lavoro e Solidarietà O.N.L.U.S.